IL CREDO

 

 





 



 IL CREDO
 (senza economia)  
  
 In breve tempo
 dopo che i filosofi hanno inventato
 la distruzione di Dio
 e gli artisti hanno creduto
 e hanno abbandonato i loro posti
 occupati subito  da architetti veloci e sarti
 che con la loro acqua per fare bolle di sapone
 all’apparenza innocua
 hanno corroso tutto il bello
 e il bene di Dio sotto il cielo
 e sotto le stelle di sempre,
  
 poco dopo iniziato un tempo nuovo  
 di viandanti e  attraversatori senza meta
 mimetizzati da turisti

Alzek Misheff, 1999