Film in 3D     I L R I S V E G L I O D E L P O


Una fiaba dei nostri giorni, una notte estiva lungo il Po. Non si vedranno mai le mitiche sirene, si sentirà soltanto il loro canto senza parole che manifesta l’abbandono dell’ambiente e delle acque.

In dieci episodi le reazioni della gente del fiume: una metafora, un pretesto per raccontare la bellezza del Po,
la nostalgia del paesaggio, ma anche la nostra indifferenza e incapacità di uomini moderni di riconoscere i valori della tradizione.


1. Tramonto alla foce del Po

2. Il vecchio che vive nella sua baracca estiva

3. Il contadino

4. Nell’ osteria

5. Nella casa della fattucchiera

6. Gli amanti

7. Matrimonio

8. Battesimo

9. Sul ponte vecchio a Pavia

10. Alba alla foce del Po


Ecco il testo per la melodia della colona sonora che descrive ll primo episodio:

Nel tempo di mezzo

prima del sonno

tu ed io dal mare

contro il Po

nuotiamo…


Stereo di stormi

orgia di cibo

all’ovest il sole

nel fiume

svanisce…


e noi due in apnea

finche c’e luce

tra pesci e sirene

e qualche lamiera

nuotiamo…



Perse le code

sono state udite

avvistate

e non ancora

arrivate…


pesa in acqua il suono

nuotiamo la notte…

----

Un piccolo cinema di forma ottagonale,  copia in scala del Battistero di San Lorenzo a Milano, un segno inconfondibile e “nuovo” da collocare su una piattaforma galleggiante alla Darsena di Milano e  dopo lungo il Po. Questo contenitore da utilizzare per il video del progetto ma anche per altri legati a una simile tematica.